RIAN BETTINA

RIAN BETTINA

Rián Bettina è una bella artista argentina che, almeno per ora (nonostante la giovane età, non dichiarata, ha vissuto in tutto il mondo) è fissa nella splendida Rosario, una città dove edifici coloniali e avveniristici grattacieli convivono sullo sfondo del fiume Paranà, il più grande del paese.

Dotata fin dalla nascita di un’energia vulcanica e travolgente, è famosa per opere accese e vibranti che rappresentano icone del nostro tempo immerse in una cascata gioiosa di colore. Dal logo Chanel all’indimenticabile, almeno per gli amanti di Gossip Girl, Prada Marfa, passando per la Pantera Rosa, enormi Donuts, animali della savana, vedute marine, bocche sensuali, Marylin e volti femminili.

I suoi soggetti, tutti caratterizzati da una splendida tecnica figurativa, sono accomunati dall’utilizzo magniloquente e esplosivo dei colori che l’artista – così come ama spesso dichiarare- ruba dall’universo cosmico, interiorizza e libera sulle sue tele perché troppo potenti per essere trattenuti all’interno del corpo umano.

Un’arte vissuta come una forma di energia che, inevitabilmente, scatena uno tsunami di emozioni in chi le osserva.

Cresciuta in mezzo all’arte e alle cose belle, Rián Bettina studia architettura, arte e design. Inizia a lavorare per un’importante società di costruzioni, per la quale progetta splendide ville in vetro e calcestruzzo, affacciate sugli scorci più belli del pianeta.

Girando il mondo per lavoro, si sente sempre più ispirata da ciò che vede e, nonostante la promessa di una carriera brillante, lascia tutto per dedicarsi all’arte. Un’arte che celebra il mondo, la natura, il lusso e tutto ciò che è bello. Dentro e fuori.

In Sudamerica, Rián Bettina, è una celebrità mentre, nel resto del mondo, si sta affermando velocemente come una voce interessante del panorama contemporaneo

Ideale per chi è sempre alla ricerca di arte all’avanguardia – i Sudamericani sono i nuovi IT artist da collezionare – Rián Bettina è l’artista da comprare per distinguersi e dare un tocco internazionale alla propria collezione.